Oggi più che mai, le aziende sono esposte a numerosi rischi che, se non adeguatamente fronteggiati, possono compromettere la sicurezza delle informazioni, le finanze e la reputazione della realtà aziendale.

Eppure, il problema sicurezza spesso viene sottovalutato o considerato solo a evento avvenuto, non tenendo in considerazione di quanto il tema della Security risulti essere di vitale importanza nella salvaguardia del patrimonio aziendale, del benessere dell’impresa, della continuità aziendale, ma soprattutto nello sviluppo del Risk Assessment.

La figura professionale in grado di garantire livelli più elevati di copertura e di efficiente risposta agli eventi è il Security Manager.

La sua presenza deve quindi essere considerata, da chi rivolge un’attività imprenditoriale, come elemento imprescindibile o comunque complementare nella gestione dell’impresa.

I principali compiti del Security Manager sono:

  • Valutazione, analisi e gestione dei rischi aziendali (Risk Assessment e Risk Management);
  • Elaborazione ed attuazione del piano di Security aziendale;
  • Tutela del sistema informatico e delle informazioni digitali dell’azienda (sicurezza informatica) ed eventuali attacchi di cracker informatici e/o tentativi di spionaggio industriale;
  • Tutela delle informazioni, dati e documenti in formato cartaceo;
  • Tutela delle finanze aziendali e dell’ immagine dell’azienda;
  • Salute e sicurezza sul lavoro, compresa quindi anche la messa in sicurezza delle strutture aziendali;
  • Gestione di affari delicati con clienti importanti

RP ADVISOR, dispone al suo interno Security Manager con trentennale esperienza maturata sul campo, ed è quindi in grado di offrire una soluzione concreta alla prevenzione dei rischi e alla risoluzione di ogni eventuale criticità.